Attualità

La diretta del voto: ore 21.45 Minervini in vantaggio, ma è ballottaggio

La Redazione
Sezione elettorale
Alle 23 di domenica 12 giugno hanno votato 31.954 aventi diritto su 56.100 iscritti al voto, pari al 56,96%
scrivi un commento 25212

 

Ore 21.45 sono a noi pervenuti i dati di 56 sezioni su 60. Minervini: 47,83% – Drago 23,51% – Mastropasqua: 20,51% – Infante: 8,15%.
I portali ufficiali registrano il medesimo trend, ma basando il dato su 39 sezioni.

Ore 20.50: mancano sole 6 sezione per decretare con certezza la chiusura di questa prima fase di elezioni e la tendenza diventa sempre più certezza. Al momento il sindaco uscente Minervini vanta il 47,80% dei voti, seguito dal candidato del centro sinistra Drago che ottiene un 23,58%. Mastropasqua e Infante raccolgono rispettivamente il 20,50% e l’8,13%.
Avanza anche la conferma sui siti ufficiali del Comune di Molfetta e de Governo che proiettano la medesima situazione, ma su sole 29 sezioni.

Ora 20.30: nuovi aggiornamenti solo sul fronte ufficiale, quindi dal sito del Comune e del Governo. Sono 24 su 60 le sezioni registrate ed il trend non sembra voler mutare: il ballottaggio sembra essere ormai una certezza. Minervini: 47,35% – Mastropasqua: 21,43% – Drago: 23,17% – Infante: 8,05%.

Ore 19.50: nessun nuovo aggiornamento ufficioso proveniente dai comitati dei candidati sindaco. Le 45 sezioni scrutinate confermano il trend che vede Minervini in vantaggio con il 48,05% seguito da Drago 23,47%, Mastropasqua 20,66% e Infante 7,82%. Stante questi dati, sembra essere quotato il ballottaggio; ricordiamo che sarà inevitabile qualora uno dei candidati non raggiungerà il 50%+1
In aumento, però, le sezioni confermate dal sito del Comune e del Governo. Si tratta di ben 14 sezioni che confermano il trend precedente: Minervini: 47,59% – Mastropasqua: 22,04% – Drago: 22,39% – Infante: 7,99%.

Ore 19.35: nuovo aggiornamento ufficioso proveniente dai comitati dei candidati sindaco. Le sezioni scrutinate confermano il trend che vede Minervini in vantaggio con il 48,05% seguito da Drago 23,47%, Mastropasqua 20,66% e Infante 7,82%. Ricordiamo, inoltre, che si andrà al ballottaggio qualora uno dei candidati non raggiungerà il 50%+1.
In aumento, però, le sezioni confermate dal sito del Comune e del Governo. Si tratta di ben 7 sezioni che confermano il trend precedente: Minervini: 49,72% – Mastropasqua: 23,28% – Drago: 20,23% – Infante: 6,78%.

Ore 19.00: terminato lo scrutinio di 27 seggi, parliamo ancora di informazioni non certe.
Il dato vedrebbe in testa il sindaco uscente Minervini con il 47,03% e 6090 voti, 24,10% e 3120 voti per Drago che è immediatamente seguito dal 20,64% di Mastropasqua con 2672 voti. In coda Giovanni Infante, che accresce leggermente il dato precedente (8,23%) con 1066 voti.
A questi dati, derivanti dai comitati dei candidati sindaco, si affiancano i primi dati ufficiale pubblicato dal sito del Comune di Molfetta e Governo.
Sono ormai certe tre sezioni (11 – 14 – 18), con un totale di 1238 di voti validi: Minervini: 54,20% – Mastropasqua: 25,12% – Drago: 14,95% – Infante: 5,74%.

Ore 18.25: concluso lo scrutinio in 20 seggi. 
Secondo questo dato, ancora non ufficiale, il sindaco uscente sembrerebbe essere ancora in vantaggio con 4024 voti (47,58%), seguito dai 1982 voti di Drago (23,43%), 1769 per Mastropasqua (20,92%) e 683 voti per Infante (8,08%). 
A questi dati, derivanti dai comitati dei candidati sindaco, si affianca il primo dato ufficiale pubblicato dal sito del Comune di Molfetta e Governo.
Certa è ormai la sezione 18, con un totale di 404 votanti: Minervini: 57,76% – Mastropasqua: 21,36% – Drago: 15,58% – Infante: 5,28%.

Ore: 18.15: Dato aggiornato sulla presunta chiusura di 12 sezioni.
Ancora in testa Minervini con il 50,11% e 2728 voti. Sale Drago con il 20,88% e 1137 voti, ancora non sufficienti per superare Mastropasqua che si attesta con il 21,76 e 1185 voti. Ancorain coda Infante che risale di qualche centesimo, per lui 395 voti e il 7,25%. 
A questi dati, derivanti dai comitati dei candidati sindaco, si affianca il primo dato ufficiale pubblicato dal sito del Comune di Molfetta e Governo.
Certa è ormai la sezione 18, con un totale di 404 votanti: Minervini: 57,76% – Mastropasqua: 21,36% – Drago: 15,58% – Infante: 5,28%.

Ore 18.00: terminato lo scrutinio di dieci seggi, parliamo ancora di informazioni non certe.
Il dato vedrebbe in testa il sindaco uscente Minervini con il 49% e 2.089 voti, 23% e 952 voti per Mastropasqua che è immediatamente seguito dal 21% di Drago con 874 voti. In coda Giovanni Infante, che conferma il dato precedente (7%) con 310 voti.
Si attendono conferme dai siti ufficiali del Comune e Governo.

Ore 17.30: chiuso il secondo seggio, ma si tratta sempre di un dato non ancora ufficiale sui portali del Comune di Molfetta e del Governo.
Si tratta del seggio numero 16, una delle sezioni della scuola San Giovanni Bosco. Qui i voti, in attesa di ufficialità dalle fonti governative, sono così suddivisi: 183 voti per Minervini, 63 per Drago, 97 Mastropasqua e 8 per Infante. La percentuale, dunque, si aggirerebbe intorno al 49% per il candidato sindaco uscente, a pari merito con il 22% Drago e Mastropasqua, a chiusura con il 7% il candidato Infante. I dati, ripetiamo, non sono ancora ufficiali.

Ore 17.00: chiuso il primo seggio. Si tratta della sezione 53, situata presso la scuola elementare Cozzoli. 
Secondo questo primo dato, ancora non ufficiale,  il sindaco uscente sembrerebbe essere in vantaggio. Esordio del primo seggio con 344 voti per Minervini (46%), seguito dai 183 voti di Drago (25%), 144 per Mastropasqua (19%) e 73 voti per Infante (10%).

Ore 14.00: comincia ufficialmente lo spoglio elettorale. Ricordiamo che le schede da scrutinare sono 31.954, suddivise nei 60 seggi del territorio molfettese.

Si avvicina il momento della verità per il comune di Molfetta: a partire dalle ore 14, saranno scrutinate le schede riguardanti le amministrative e la città saprà se sarà scelto il primo cittadino al primo turno o occorrerà il ballottaggio domenica 26 giugno.

Seguiremo passo dopo passo, sui canali Facebook di Molfettalive, la giornata dello scrutinio.

Ore 13.30: manca solo mezzora all'inizio dello scrutinio. Ricordiamo il dato delle affluenze per le amministrative: alle 23 di domenica 12 giugno hanno votato 31.954 aventi diritto su 56.100 iscritti al voto, pari al 56,96%; tre punti percentuali in meno rispetto alle elezioni comunali del 2017.

lunedì 13 Giugno 2022

(modifica il 27 Luglio 2022, 11:27)

Argomenti

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti