Ylenia Narsete difenderà la porta biancorossa

La Nox Molfetta riparte dal proprio capitano Ylenia Narsete

Ylenia Narsete della Nox Molfetta
Il numero uno barese ormai simbolo della squadra: «Daremo il massimo»
scrivi un commento 31

Il capitano sarà ancora lei, ancora lei a difendere la porta biancorossa perchè «immaginarmi con un’altra maglia – spiega – è impossibile».

La Nox Molfetta 2022/2023 sarà ancora guidata in campo da Ylenia Narsete: la maglia numero uno biancorossa sarà vestita dal portiere barese per la sesta stagione, la quarta di fila.
Un connubio imprescindibile tra l’estremo difensore e la Nox Molfetta che proseguirà in Serie A2 per il bis nella categoria dopo aver vissuto a Molfetta l’intera ascesa dalla serie C fino al secondo campionato nazionale di calcio a 5 femminile.

Ormai arrivata nella piena maturità sportiva, Narsete continuerà a rappresentare continuità ma ormai anche esperienza oltre che affidabilità.
Lo scorso anno, inoltre, anche lo sfizio di aver realizzato un gol nella vittoria interna contro la New Cap Sammichele.

«Sono molto entusiasta della riconferma perché questo significa che la società ripone molta fiducia in me. Dalla mia parte ho l’esperienza della stagione passata ( anche se principalmente nella seconda parte del campionato) che mi aiuterà ad affrontare quella in arrivo con più consapevolezza ma allo stesso tempo voglia di dimostrare», commenta Narsete.

«L’obiettivo – spiega il capitano della Nox Molfetta – che mi sono posta è quello di dare il massimo per ottenere il miglior risultato possibile. Sarà un campionato tosto perché ci sono squadre molto attrezzate ma noi lavoreremo tanto e sono sicura che cresceremo molto. Non vedo l’ora di riabbracciare tutto il pubblico che ci sostiene da sempre, siamo un gruppo molto giovane i nuovi innesti ci daranno mordente e tanta voglia di fare, siamo pronte a dimostrare e sono certa che vi faremo gioire ed emozionare».

venerdì 5 Agosto 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti