Grandi successi per l'AIA Molfetta

Non solo calcio, l’AIA Molfetta eccelle anche nel futsal

Angelo Ciocia
Angelo Ciocia
De Gennaro, arbitro AIA Molfetta
De Gennaro, arbitro AIA Molfetta
Quattro promozioni: una in A èlite, tre in serie B
scrivi un commento 152

Ancora una meravigliosa stagione per la sezione AIA di Molfetta, un fiore all’occhiello e una palestra unica per i fischietti. Dopo i grandissimi successi nel calcio a 11 e il bellissimo riconoscimento come miglior arbitro giovane ad Ayroldi, l’AIA Molfetta celebra anche le sue eccellenze del calcio a cinque a suon di promozioni.

Sono due i molfettesi di nascita e di sezione a fare il salto nella stagione sportiva 2022-23, altri due i forestieri che però militano nella sezione sita in via Togliatti.

Antonio Dimundo, classe 1987, pharmacy advisor e tesserato AIA da ormai 13 anni, compie il passo da gigante e, dopo alcune stagioni nei campionati nazionali di serie B, è promosso in A èlite.

Sergio de Gennaro, molfettese classe 1993, tecnico di laboratorio microbiologico, arbitro dal 2009, è promosso dal comitato regionale e sarà un nuovo arbitro di serie B futsal, al pari di Mirko Girolamo Cantatore, molfettese classe 1994, medico-chirurgo e arbitro dal 2010 e Luigi Musci, classe 1993, docente di educazione fisica, arbitro da 13 anni.

 

giovedì 4 Agosto 2022

Notifiche
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti